Progetto EEE

Data: 21/01/2020

Progetto EEE (“Extreme Energy Events”) – La Scienza nelle Scuole

Gli alunni del Liceo scientifico di Lanciano alle prese con le misurazioni del raggi cosmici, un’iniziativa che li ha visti vincitori in una competizione nazionale nell’ambito del Progetto EEE (“Extreme Energy Events”) – La Scienza nelle Scuole. il progetto EEE ha come scopo lo studio degli sciami di raggi cosmici di grandissima energia attraverso una rete di “telescopi per muoni”.

Il 28 marzo 2019 gli alunni del Liceo Scientifico G. Galilei di Lanciano hanno incontrato il dott. De Gruttola, ricercatore del Centro Fermi di Roma, per studiare i raggi cosmici. Durante l’incontro, ai docenti della scuola referenti del progetto EEE, Tiziana Torriero e Hilenia De Titta, è stata consegnata la Cosmic Box, un rilevato

re di raggi cosmici portatile, che i ragazzi utilizzeranno per fare misurazioni di raggi cosmici a Lanciano e sulla Majella, coadiuvati dall’Ente Parco Nazionale della Majella.