LETTERA APERTA della DIRIGENTE sull’avvio del nuovo anno scolastico e ripresa delle lezioni in presenza

Data: 23/10/2019

LETTERA APERTA della DIRIGENTE sull'avvio del nuovo anno scolastico e ripresa delle lezioni in presenza

Carissimi,
il Nostro Liceo è pronto per la ripresa delle lezioni in presenza dal 15 c.m.(data posticipata dalla
Regione al 24 c.m.) per tutti gli studenti assicurando tutte le condizioni di sicurezza previste dalla normativa
vigente.
Il Consiglio d’Istituto e il Collegio dei docenti hanno adottato i provvedimenti di rispettiva
competenza per garantire due diritti costituzionali fondamentali:  diritto all’istruzione/formazione;  diritto alla salute.
Il primo banco di prova per il rientro a scuola dopo il lungo periodo di lockdown e l’attivazione della
didattica a distanza è stato fornito dall’esame di stato che si è svolto in presenza e nel rispetto delle norme
previste per prevenire il rischio Covid-19.
Nei mesi estivi – nel rispetto delle numerose norme amministrative e sanitarie dovute all’evolversi
della pandemia – è stata studiata e organizzata fin nei minimi particolari la logistica (percorsi differenziati
per l’accesso e l’uscita, sistemazione delle aule e dei banchi tenendo conto di capienza e numero di studenti
accoglibili, ecc.) e sono state definite le regole da rispettare nella situazione specifica per garantire la
migliore offerta formativa nel rispetto dei diritti di ciascuno.
È stato un lavoro enorme reso possibile dalla disponibilità di alcuni – ed anche della Provincia che sta
allestendo un nuovo locale – ai quali va il ringraziamento di tutti noi.
Carissimi,
mi rivolgo a voi Studenti, ai vostri Genitori, ai Docenti e al Personale ATA per chiedere il massimo
impegno nel rispetto delle regole che ci siamo date per fronteggiare questa situazione eccezionale: bisogna
conoscerle e rispettarle.
Nel sito web troverete disposizioni dettagliate riguardanti il nostro Istituto ed anche riferimenti ai siti
web dove sono pubblicati disposizioni generali (Leggi, DPCM, Delibere del CTS presso il Dipartimento
della Protezione Civile, Decreti e circolari del Ministero dell’Istruzione e del Ministero della Salute, ecc.).
Dobbiamo prevenire il rischio di una ripresa della pandemia che già si sta facendo sentire dopo
l’allentamento delle misure di prevenzione durante i mesi estivi.
Diamo l’esempio di essere cittadini responsabili di fronte a noi stessi e al nostro prossimo!
Un saluto da parte mia e un forte augurio di buon anno scolastico.
Il Dirigente Scolastico
Prof.ssa Eliana De Berardinis

Tra i dieci impegni indicati nel Patto c’è quello dedicato agli investimenti in ricerca e sviluppo con l’appello alle grandi imprese italiane, in primis quelle partecipate dallo Stato, ad aumentare le risorse per arrivare ad almeno il 3% degli utili. Al centro del documento anche la sostenibilità, con la richiesta di dedicare almeno il 50% degli investimenti in ricerca e formazione sostenibile.

In allegato:

 

Avvio nuovo anno scolastico e ...